Crea sito

Sognare il mercato, supermercato, centro commerciale

Il mercato, il supermercato, il centro commerciale nei sogni rappresentano, in genere, la vita e le sue opportunità. Sono luoghi in cui si va a fare la spesa, si comprano beni materiali (risorse); i corridoi e i vicoli rappresentano le strade della vita. Ci possono essere dei commessi o venditori che ci aiutano, o che ci spingono a comprare; si possono fare ottimi affari; ci sono offerte, e di solito in questi luoghi c’è un bel via via di gente. Alla fine tutti ci ritroviamo alla cassa, perché bisogna pagare tutto ciò che si prende; ogni cosa ha il suo prezzo.

sognare supermercato

  • Sognare di andare al mercato, al supermercato o al centro commerciale indica, in genere, che ti manca qualcosa: hai bisogno di risorse (emotive, o anche fisiche) per realizzare i tuoi progetti, per vivere secondo i tuoi desideri e ambizioni.
  • Ma se nel sogno provi disagio, ti perdi, ti senti spaesato, non riesci a trovare nulla che davvero ti piaccia, allora ciò potrebbe rappresentare una specie di ‘estraneità’ alla vita: forse vivi in un contesto in cui, anche se tu cerchi, non riesci a trovare ciò di cui hai bisogno; forse dovresti andare a fare i tuoi ‘acquisti’ (di risorse vitali) in un posto diverso, più corrispondente ai tuoi bisogni.
  • Un supermercato o mercato vuoto indica depressione, tristezza, solitudine.

Sognare il mercato

sognare di essere al mercatoIl mercato è un ambiente aperto, dinamico; trasmette molto più calore umano rispetto ad un supermercato; ci sono mercati etnici, rionali, i mercati della frutta, del pesce, ecc. Il mercato è il luogo dello scambio commerciale per eccellenza, in cui non si può prescindere dalla figura del venditore con la sua bancarella. Sognare di andare al mercato indica che si desidera entrare nella vita, farsi coinvolgere da essa, approfittare delle sue offerte, godere di rapporti e scambi sociali, fare nuove esperienze.

Sognare il supermercato

  • Al supermercato, diversamente che al mercato, l’acquirente ha più libertà di scelta e autonomia; può riflettere con calma su quello che vuole mettere nel carrello; può anche ripensarci, o tornare indietro; solo alla fine paga alla cassa.
  • Il supermercato è disposto in modo da rappresentare una specie di ‘paese dei balocchi‘: tutto è bello, ordinato, luminoso, comodo, c’è ampia scelta, ecc. Tuttavia tutto questo è un po’ illusorio: alcune persone mettono nel carrello cose di cui non hanno realmente bisogno, solo perché si illudono di colmare un senso di vuoto con delle cose materiali; spesso sono cose che poi finiranno nella spazzatura.
  • Il supermercato ha quindi questo duplice significato: da un lato è l’ideale per chi ha bisogno di valutare e scegliere con calma i propri acquisti; ma può anche rappresentare l’illusione di compensare un vuoto interiore con i beni materiali: è una sorta di simbolo del consumismo, di de-umanizzazione dei rapporti, della società di massa. Le cose invadono sempre più gli spazi, l’individuo viene come risucchiato, sparisce.

Sognare il centro commerciale

sognare centro commercialeCentri commerciali, grandi magazzini, outlet, ecc. enfatizzano ancora di più questo aspetto consumistico della società in cui viviamo: la società di massa, con i suoi rituali obbligati, le corse agli acquisti, la frenesia, l’omologazione, ecc. Sognare un grande centro commerciale può rappresentare le grandi offerte della vita, da cogliere e sfruttare bene. Però può anche essere un luogo che ci assorbe e de-umanizza, ci fa dimenticare ciò che conta davvero nella vita: i valori profondi. I beni materiali non possono sostituire o rappresentare i sentimenti. La felicità non si può comprare in nessun luogo, e non si può riempire il senso di vuoto correndo dietro ai beni materiali.

Numeri del lotto

Mercato 63; supermercato 64; centro commerciale 68.

Immagini: Polycart, Fiore Silvestro Barbato, Luca Biada


---- Policy ----