Perché tante persone vogliono imparare ad fare sogni lucidi? A parte esperienze come volare, cosa c’è di bello nei sogni lucidi? Attualmente molti si avvicinano ai sogni lucidi per curiosità, per provare una nuova esperienza di cui hanno sentito parlare magari in qualche film, senza sapere bene cosa aspettarsi. I sogni lucidi sono un’esperienza molto bella, unica nel suo genere, che ti può dare benefici dal lato psichico, emotivo, conoscitivo e spirituale.

Bellezza e benefici del sogno lucido

La coscienza e il controllo del sogno non ne diminuiscono la bellezza

Una persona che non ha mai fatto sogni lucidi potrebbe immaginare che alla fin fine siano più noiosi rispetto ad un sogno ordinario; in effetti, leggendo la sola definizione di sogno lucido come “sogno in cui si è consapevoli di sognare e in cui si può dirigere il sogno come si vuole”, potrebbero emergere questi dubbi:

  • Ci si potrebbe aspettare che l’emergere della coscienza renda il sogno più simile ad un evento ‘immaginato’, quindi più piatto, meno dettagliato; invece è proprio il contrario. Nel sogno lucido sei consapevole del fatto che tutto ciò che vedi e senti è un sogno, ma nondimeno il sogno mantiene intatte tutte le sue caratteristiche di realismo e vividezza; anzi, sembra ancora più vivido che un sogno normale. I primi sogni lucidi che si fanno possono risultare confusi, ma un sognatore lucido esperto di norma sperimenta sogno molto realistici, vividi e coerenti. Molte persone rimangono colpite dal livello di realismo e dettaglio di ciò che vedono, dalla bellezza della luce e dei colori.
  • Chi non ha mai provato un sogno lucido forse si chiede com’è possibile provare piacere in un mondo totalmente orientato secondo i propri desideri, e quindi prevedibile, noioso. In effetti, non è così; nei sogni lucidi è come se tu avessi dei superpoteri, come se fossi un mago molto potente, in grado di fare cose strabilianti; ma non puoi mai sapere al 100% in che modo il ‘mondo del sogno’ risponderà al tuo volere. In effetti, nel sogno la parte di inconscio è sempre presente, ed essa interagisce con te e la tua parte cosciente in un modo imprevedibile. Perciò non manca mai la sorpresa, l’avventura, l’emozione. Un’altra caratteristica importante del sogno lucido è che pur potendo interagire con le persone che si mostrano come e quando tu desideri, esse hanno comunque una loro personalità e manifestano una propria volontà e libertà di azione.

I benefici del sogno lucido

Sessualità e affettività

Molte persone vogliono imparare a fare sogni lucidi per avere esperienze sessuali; è un po’ crudo da dire, ma è un dato di fatto. Li attrae la possibilità di fare l’amore con un partner prescelto, reale o immaginario, magari una persona famosa, un’attrice del passato, ecc. Si può vivere qualsiasi esperienza sessuale senza inibizioni, come se si fosse in una realtà virtuale; anzi, anche meglio. In effetti nei sogni lucidi la sensibilità emotiva è maggiore: tutte le interazioni affettive (un abbraccio, un bacio, l’attività sessuale, ecc) son perciò vissute molto più intensamente, in un modo che non è possibile immaginare altrimenti.

Allenamento sportivo

A partire dagli anni ’80 gli studi e gli esperimenti scientifici sul sogno lucido si sono intensificati. Si è appurato che i movimenti che il sognatore compie nel sogno hanno un riflesso sull’attività psico-fisiologica reale: ad esempio, il ritmo respiratorio e i movimenti oculari corrispondono a quelli del sogno; si è anche visto che nel sogno si attivano le zone cerebrali adibite alle attività sognate (ad esempio, se una persona canta si attiva di più l’emisfero destro, mentre se una persona fa dei calcoli matematici si attiva di più l’emisfero sinistro, come nella veglia); infine quando nel sogno si compie un certo movimento, i neuroni si attivano secondo lo stesso schema che produrrebbero per generare il movimento reale.

Gli studi di Paul Tholey si sono concentrati sugli esiti che questa corrispondenza può avere nello sport; è infatti possibile ‘allenarsi’ nei sogni lucidi a ripetere dei movimenti complessi e migliorare così le proprie prestazioni sportive. Se un atleta è in grado di sognare lucidamente, approfitta del sogno per allenarsi, come in una realtà virtuale.

Diminuzione di disturbi d’ansia, fobie, scarsa autostima

Il sogno lucido permette di diminuire l’ansia da prestazione: in sogno puoi fare delle “prove“, vivere un evento che ti causa stress (un esame, un discorso pubblico, un colloquio di lavoro, ecc), e questo ti dà la forza di affrontarlo più serenamente.

A lungo andare la pratica del sogno lucido sembra che attenui le fobie e i disturbi d’ansia in generale; funzionerebbe infatti come una terapia comportamentale, permettendo di esporsi senza rischi alla situazione temuta. Patricia Garfield e Paul Tholey hanno riportato dei casi in cui l’impiego dei sogni lucidi ha contribuito a risolvere problemi di ansia, scarsa autostima, disagio sociale.

Creatività, nuove idee

Il sogno lucido può essere una risorsa a cui attingere per uno scopo artistico e creativo, per scoprire nuove soluzioni e dare linfa alla propria inventiva. Alcuni musicisti hanno composto e suonato bellissime melodie nei loro sogni lucidi; artisti hanno visto opere d’arte che poi hanno realizzato, ecc.

Scoperta di sé, crescita spirituale

Il sogno lucido è una pratica utile alla scoperta di sè, per lo sviluppo personale e spirituale. In questi ultimi anni ha offerto molti spunti di riflessione all’interno degli studi sulla coscienza, da un punto di vista sia scientifico sia filosofico.
Per considerazioni di tipo spirituale sul sogno lucido, consiglio la lettura del libro L’arte di Sognare di Carlos Castaneda, e l’approfondimento sullo Yoga Tibetano dei Sogni.

Diminuzione degli incubi e dei brutti sogni

Il sogno lucido è un sistema efficace per il trattamento degli incubi; il controllo dei propri sogni può diminuire la frequenza e l’angoscia dei brutti sogni, sia quelle originati da stress post-traumatico, sia quelli che dipendono da aspetti conflittuali del Sé. Nel sogno lucido è infatti possibile gestire situazioni negative e personaggi ostili, permettendo di instaurare un dialogo, di riconciliare i contrasti e risolvere conflitti psicologici.

Sviluppare la lucidità è una tecnica utile anche per imparare a riconoscere le paralisi nel sonno e a rimanere coscienti durante la crisi, cosa che contribuisce a renderla un’esperienza molto meno stressante.

Studio scientifico dei sogni

Il sogno lucido è una condizione privilegiata per studiare scientificamente i sogni. LaBerge nel suo Lucidity Institute addestra continuamente nuovi volontari insegnando loro le tecniche per sognare lucidamente; in questo modo può avere un numero di persone idoneo a fare degli esperimenti sui sogni. I volontari, una volta che hanno imparato a sognare lucidamente, possono eseguire in sogno una serie di compiti concordati in precedenza con lo sperimentatore; possono inoltre segnalare l’inizio del sogno con una serie di movimenti oculari ben precisa e anch’essa concordata in precedenza. Tramite specifici strumenti è quindi facile osservare le relazioni tra la realtà sognata e la realtà fisico-fisiologica.

Guarigione fisica

È un aspetto dibattuto, e probabilmente lo sarà ancora a lungo, ma comunque mi sembra giusto accennare al fatto che forse i sogni lucidi aiutano a guarire anche da malattie fisiche. LaBerge ha condotto alcuni esperimenti a riguardo, e anche altri medici e scienziati si sono mostrati cautamente aperti a questa possibilità. Durante il sogno lucido – l’esperienza immaginativa più forte che si possa avere – è possibile immaginare di guarire il proprio corpo: l’immaginazione guaritrice può influenzare le risposte fisiologiche e innestare un processo di auto-guarigione.

Immagine: Pixabay


Guida ai sogni lucidi --- di Fiorelisa
Guida ai sogni lucidi

Questo articolo fa parte della mia Guida ai sogni lucidi, una guida completa che ti aiuta ad esplorare il fantastico mondo dei sogni lucidi (tecniche, idee, consigli, ecc); qui trovi l’indice di tutti i capitoli di cui si compone →→
Buon approfondimento! ^^