Forse hai sentito dire che durante un sogno lucido potrebbe verificarsi una OBE (Out of Body Experience), cioè la sensazione di uscire fuori dal corpo. A volte si parla indifferentemente di OBE e sogni lucidi come se fossero due termini equivalenti; tuttavia non sono esattamente la stessa cosa: il sogno lucido non è necessariamente una OBE, e viceversa.

sogni lucidi e OBE (out of body experience, esperienze fuori dal corpo)

Sogni lucidi e OBE sono fenomeni che hanno molto in comune, e tutt’ora non è semplice distinguerli l’uno dall’altro; tuttavia gli studi più recenti hanno messo in luce delle differenze significative tra queste due esperienze, per cui è consigliabile tenerle distinte anche a livello terminologico.

Un sogno lucido si può verificare in fase REM o NREM; l’OBE, invece, si verifica quasi esclusivamente quando si è ancora svegli, o sul confine tra la veglia e il sonno; non capita mentre si è nel bel mezzo del sonno o di un sogno (normale o lucido). Certo, durante un sogno lucido puoi anche decidere di uscire dal corpo a comando, ma non è la stessa cosa che avere un’OBE vera e propria.

Può accadere che una persona applichi delle tecniche per avere un sogno lucido e sperimenti invece un’OBE. È probabile che ciò accada specialmente in concomitanza con una paralisi del sonno, ma non è escluso che si possa avere una tale esperienza anche durante un normale addormentamento.

Quando stai per addormentarti hai la sensazione di uscire fuori dal corpo; spesso vedi la tua stanza esattamente com’è, e il tuo corpo che dorme disteso nel letto; il tuo ‘altro corpo‘ può apparire semi-trasparente, o puoi avere la sensazione di non avere più un corpo ma di muoverti come un punto di pura coscienza.
Durante il sogno lucido hai la consapevolezza di stare sognando; puoi modificare la realtà; invece nell’OBE queste cose di solito non si verificano; l’ambiente appare reale, non è possibile cambiarlo.

L’esperienza dell’OBE viene solitamente registrata come ‘vera‘, non come un sogno lucido, in cui tu sai che si tratta di un sogno anche dopo che ti sei svegliato. Un’altra differenza importante riguarda la memoria: l’OBE viene ricordata per molto tempo, senza alcuno sforzo; invece un sogno lucido può anche essere dimenticato, a meno che non ci sia addestramento a ricordarlo. I sognatori lucidi naturali dimenticano spesso i loro sogni lucidi; invece chi ha avuto un’OBE di solito la ricorda per la vita.

La sensazione di uscire fuori dal corpo viene riportata anche in altri stati di coscienza, come ad esempio la meditazione. Molte OBE si verificano anche in concomitanza di una malattia, un’operazione chirurgica, il coma, e fanno parte delle esperienze pre-morte (NDE, Near Death Experience).

Fonte:

http://www.lucidity.com/NL32.OBEandLD.html

Immagine: AdinaVoicu (rielaborazione)


Guida ai sogni lucidi --- di Fiorelisa
Guida ai sogni lucidi

Questo articolo fa parte della mia Guida ai sogni lucidi, una guida completa che ti aiuta ad esplorare il fantastico mondo dei sogni lucidi (tecniche, idee, consigli, ecc); qui trovi l’indice di tutti i capitoli di cui si compone →→
Buon approfondimento! ^^