Molti siti internet commercializzano sostanze di varia natura che aiuterebbero ad avere sogni lucidi a comando, e in tempi brevi. Se ti metti a fare ricerche a riguardo, su internet puoi trovare di tutto:  infusi, erbe, tè, oli essenziali, liquidi per e-cig, ecc. Attenzione, perché a volte si rischia di spendere soldi su cose totalmente inutili, o di imbattersi in farmaci e droghe dagli effetti allucinogeni, potenzialmente pericolose.

sostanze, pillole, integratori, farmaci, medicinali, vitamine per sogni lucidi possono essere dannose

 

Imparare a fare sogni lucidi è un processo impegnativo e richiede tempo, perché bisogna acquisire certe abitudini mentali. Per questo molte persone sono tentate dalle ‘pillole’; una pillola che promette di farti avere un sogno lucido stanotte stessa ti farebbe risparmiare tutta la ‘fatica’. Ma esiste davvero una pillola così? E siamo sicuri che non ti faccia male?

Forse sarai tentato di provare prodotti apparentemente innocui, magari anche benefici:  integratori a base di vitamine, o sostanze più o meno già prodotte dal nostro organismo o assunte con la dieta.
Sconsiglio di assumere di proposito queste sostanze al solo scopo di indurre un sogno lucido; in effetti anche la sostanza più innocua, in soggetti sensibili, può avere delle conseguenze sulla salute, o turbare il ciclo e la qualità del sonno; anche se si tratta di banali vitamine, non assumere mai nulla di tua iniziativa, consulta sempre il tuo medico curante, e valuta gli eventuali effetti collaterali che potresti avere.
Non è poi detto che queste sostanze abbiano un effetto reale sui sogni lucidi; non è stato condotto alcuno studio scientifico che lo dimostri; potrebbe perciò trattarsi semplicemente di effetto placebo. Non credere alla pubblicità e a quello che trovi scritto sui siti internet, perché non sempre è corretto.

Ecco una lista di sostanze di varia natura che hanno la fama di aumentare la frequenza dei sogni lucidi: le includo solo per conoscenza, perché può servire per farsi un’idea su cosa sono queste sostanze e cosa fanno; ma consiglio di stare alla larga da tutto ciò, di non prendere nessuna pastiglia, pillola o polverina miracolosa!

Sostanze:

  • Triptofano: è un amminoacido che si trova, tra l’altro, nel latte caldo. Favorisce l’addormentamento.
  • 5-HTP (5-idrossitriptofano): amminoacido che aumenta la produzione di serotonina, usato nella cura di depressione e insonnia.
  • Vitamina B6 e B12: sono importanti per le funzioni cerebrali.
  • Melatonina: ormone prodotto dalla ghiandola pineale, responsabile dei ritmi circadiani sonno-veglia.
  • Glutammina, teanina: amminoacidi che riducono lo stress.
  • Galantamina: farmaco utilizzato per la terapia dell’Alzheimer e di alcuni disturbi di memoria.
  • Caffeina: alcune persone trovano utile bere caffè prima di dormire, allo scopo di tenere la mente ‘sveglia’ e facilitare tecniche di induzione come la WILD.

Piante:

  • Artemisia vulgaris (Artemisia)
  • Hypericum perforatum (Iperico, o erba di San Giovanni).
  • Korean Ginseng (Ginseng)
  • Valeriana officinalis (Valeriana)
  • Calea zacatechichi (Calea ternifolia), conosciuta anche col nome di ‘erba dei sogni’; è usata dagli indigeni messicani per l’oniromanzia.
  • Ginkgo biloba
  • Nutmeg (noce moscata)

Droghe e farmaci:

  • Amanita muscaria, un fungo allucinogeno velenoso.
  • Ayahuasca, infuso psichedelico assunto dagli sciamani dell’Amazzonia.
  • DMT (Dimetiltriptammina): sostanza psichedelica presente in molte piante
  • DXM (Destrometorfano): è un farmaco impiegato per la cura della tosse; in dosi elevate può dare effetti allucinogeni.
  • Ketamina: è un farmaco utilizzato per la cura dell’alcolismo, del disturbo bipolare e della depressione. In dosi elevate  può dare forti allucinazioni, sogni vividi, sensazione di uscire dal corpo.
  • LSD:  sostanza psichedelica molto potente, sintetizzata a partire dall’acido lisergico che si trova nella segale cornuta.
  • Mescalina: alcaloide psichedelico contenuto nel peyote, una pianta usata dagli Indiani d’America come medicinale e per riti sciamanici.
  • Semi delle piante ‘Belle di giorno’ (della famiglia delle convolvulaceee); contengono ergina, un alcaloide dagli effetti psichedelici.
  • PCP, detta anche fenciclidina o ‘polvere d’angelo’: sostanza dal potente effetto psichedelico e dissociativo.
  • Funghi Psilocybe: funghi dalle proprietà psichedeliche.
  • Salvia divinorum (nota anche come ‘maria pastora’): pianta messicana che contiene salvinorina A, sostanza allucinogena molto potente.

Sull’inutilità degli integratori per sogni lucidi, vedi anche:
Ho cercato di avere dei sogni lucidi con degli integratori comprati su internet

Immagini: Jonathan Silverberg


Guida ai sogni lucidi --- di Fiorelisa
Guida ai sogni lucidi

Questo articolo fa parte della mia Guida ai sogni lucidi, una guida completa che ti aiuta ad esplorare il fantastico mondo dei sogni lucidi (tecniche, idee, consigli, ecc); qui trovi l’indice di tutti i capitoli di cui si compone →→
Buon approfondimento! ^^