Crea sito

Sognare acqua in gravidanza

Le donne in gravidanza sognano spesso l’acqua; in effetti  in questa particolare fase della loro vita nel loro corpo si forma il liquido amniotico, ‘acqua’ che ospiterà il bambino dall’inizio del suo formarsi fino al momento del parto. Il bambino crescerà e si svilupperà In questo particolare ambiente liquido, dove per nove mesi sarà immerso e nutrito.

sognare acqua in gravidanza

Anche da questo si può vedere come l’acqua sia strettamente connessa alla vita, alla creazione e alla maternità.

Man mano che il corpo di una donna incinta si riempie di ‘acqua’, così anche nei suoi sogni questo elemento è sempre più presente. Sognare di essere immerse nell’acqua, di nuotare, di galleggiare, di bagnarsi sotto la pioggia sono tutti sogni molto comuni durante la gravidanza. Forse sono così frequenti anche perché si stabilisce una connessione mentale con il bambino, immerso nell’acqua nel ventre materno.

Sognare acqua verso la fine della gravidanza

Si è visto che, in genere, dal sesto mese in poi i sogni d’acqua tendono a diventare più drammatici: la donna sogna spesso oceani tempestosi, onde molto alte che si infrangono sugli scogli, ecc. Questi sogni sono dovuti al prossimo parto e alla conseguente ‘rottura delle acque’: servono a prepararsi allo stress emotivo di quel momento.

A volte la donna sogna di partorire in riva al mare agitato, con le onde che possono portare via il neonato.  Questo sogno è causato dall’istinto materno che già si preoccupa di portare in salvo il bambino, di lottare per difenderlo; può essere causato anche dalla preoccupazione che possa accadere qualcosa al neonato subito dopo il parto, quando la madre si sente molto debole e vulnerabile.

 Immagine: Brandon Atkinson





Tag:

---- Policy ----