Sognare un mostro, i mostri

Sognare mostri è sicuramente molto comune nell’infanzia, ma può capitare anche da adulti; il mostro nei sogni rappresenta ciò che non capiamo, ciò che ci preoccupa e spaventa. Il mostro è una figura che da sempre popola l’immaginario dell’essere umano e che dà forma alle sue paure più profonde ed angoscianti.

Sognare mostri cattivi; incubi di creature mostruose che fanno paura
Spesso facciamo incubi in cui vediamo mostri orrendi, terrificanti. Non è sempre facile capire cosa rappresenti in realtà il ‘mostro’ che ti spaventa nei tuoi sogni; sicuramente può essere d’aiuto ripensare a come era fatto questo mostro, al suo aspetto, alle sue caratteristiche, al luogo in cui si trovava, e alle azioni che ha compiuto. Pensa soprattutto a cosa aveva di ‘mostruoso’, al dettaglio che ti ha fatto più paura.

Nella nostra cultura occidentale il mostro ispira timore, orrore, repulsione; il suo brutto aspetto dipende da qualcosa di ‘fuori norma‘: ha qualcosa di anomalo, abnorme, deforme, oppure è un ibrido tra uomo e/o altri animali, o anche oggetti e parti meccaniche (mostri con braccia a martello, a pinza, che ti schiacciano, che ti prendono, frantumano, ecc).

Il suo aspetto contrario alle leggi di natura lo fa percepire automaticamente come pericoloso, cattivo, sovversivo e minaccioso; nella religione cristiana è stato spesso associato al Male, a Satana, al peccato, ad una colpa da espiare.
Non sono tuttavia mancati, specialmente nel Romanticismo, tentativi di ‘recupero’ del mostro: anche lui può avere buone qualità e sentimenti.

Significato del mostro nei sogni:

  1. Ciò che non capiamo: il mostro nei sogni può rappresentare un enigma da sciogliere, qualcosa di vago e indefinito, a cui non siamo riusciti ancora a dare una forma cosciente, logica e ragionevole.
  2. Un tabù, qualcosa di proibito, che nel sogno acquista l’aspetto di una creatura brutta e ripugnante, da cui tenersi il più possibile lontani. Può riguardare la sessualità o anche altri aspetti (morte, malattia, ecc)
  3. Paure, insicurezze: spesso sono difficili da riconoscere perché hanno origine nell’infanzia: senso di impotenza, timore di essere abbandonati, respinti, ecc. Possono anche derivare da traumi recenti, come ad esempio un incidente, un’aggressione, eventi che ti hanno fatto sentire fragile e vulnerabile.
  4. Rabbia aggressività, istinto sessuale, e in genere tutte le pulsioni istintive difficili da controllare e di cui avverti la potenza distruttiva:
  5. I lati ombra, le emozioni represse, gli aspetti della tua personalità che non ti piacciono, che tieni nascosti, che rinneghi e stigmatizzi; sul mostro viene proiettato tutto ciò di cui ti vergogni, che ritieni brutto, sconveniente, cattivo.
  6. Il caos e la ribellione verso l’ordine costituito, verso ciò che è considerato bello, buono, giusto e armonico. 
  7. L’altro sesso: specialmente in età adolescenziale, l’altro sesso è qualcosa di ignoto che può avere aspetti inquietanti e disgustosi, ma non solo per motivi sessuali; l’Altro (uomo e donna) può sembrare inizialmente un nemico ostile, ma poi, con la maturità si arriva a desiderare un’unione con l’Animus (l’uomo) e l’Anima (la donna) riconosciuti come due parti diverse ma complementari. Molte fiabe e leggende hanno per protagonisti uomini mostro o donne mostro, che poi, per merito dell’amore, riescono a riacquistare una forma umana; il caso tipico è quello de La Bella e la Bestia.
  8. Persona aggressiva, che ti minaccia, che ti attacca senza motivo, in modo per te incomprensibile.

I mostri come sogno ricorrente nei bambini

I mostri sono presenze molto frequenti nei sogni dei bambini e possono manifestarsi già a partire dai 2-3 anni di età. Se il bambino sogna sempre tanti mostri, non è (solo) colpa dei cartoni o film che vede in TV; il ‘mostro’ a livello simbolico nasce dal sentimento di vulnerabilità che prova il bambino piccolo quando comincia a muoversi in un mondo imprevedibile e dominato dagli adulti; il mostro nei sogni dà forma a tutto ciò che lo spaventa e che non è ancora in grado di spiegarsi: i piccoli e grandi pericoli, le cose che non è in grado di capire, gli impulsi che deve imparare a controllare, la scoperta di come funziona il suo corpo, i rimproveri, i divieti, ecc sono la ‘materia’ che dà forma ai mostri che poi popolano i suoi sogni: mostri con denti aguzzi che lo vogliono mangiare, mostri sotto il letto, dentro l’armadio, ecc.
Poi ci sono eventi che possono particolarmente colpire l’emotività del bambino, come ad esempio l’arrivo di un fratellino, il divorzio dei genitori, una separazione, un lutto, un rimprovero o punizione particolarmente severa, l’inizio della scuola, un ricovero in ospedale, ecc.
Analizzando i sogni del bambino, non deve stupire che i mostri siano talvolta rappresentazioni dei genitori stessi, quando si arrabbiano con lui o litigano tra loro.  Tutto ciò è normale e fa parte della sua crescita. Man mano che il bambino cresce, sarà sempre più in grado di razionalizzare le sue esperienze; timori e paure prenderanno una forma più definita anche nei sogni; il generico ‘mostro’ verrà sostituito da animali feroci, o figure più specifiche.

Come aiutare il bambino che sogna spesso i mostri? 

  • Al risveglio da un incubo in cui sono comparsi mostri, è opportuno consolare il bambino, abbracciarlo, ascoltare il suo racconto con interesse, ma mostrandosi calmi e tranquilli.
  • Puoi fare domande per capire come è fatto questo mostro, e provare a decifrare qual è la paura da cui ha avuto origine il sogno; ma se il bambino non vuole o non è in grado di spiegarsi, non insistere.
  • A volte il bambino potrebbe continuare a vedere il mostro anche dopo essersi svegliato; più che insistere a negare l’esistenza del mostro, assecondalo nella sua ‘visione’, e di’ piuttosto “Ora lo scacciamo via io e te, insieme!” “Via brutto mostro, via! Non ti vogliamo!”, o qualcosa del genere, facendo gesti, agitando e battendo le mani per spaventare il mostro.  In questo modo la visione si dissolverà.
  • Fai addormentare il bambino con un peluche o pupazzo che lo difenda dai mostri cattivi; ciò lo farà stare più tranquillo. Dai la possibilità al bambino di accendere facilmente una luce, se di notte fosse colto da paura. La cameretta deve essere ordinata e pulita.
  • Se  un sogno lo turba particolarmente, giocate insieme ad immaginare un finale diverso, più rassicurante, in cui il bambino riesce a mandare via il mostro, o in cui appare un supereroe a sconfiggerlo.
  • Raccontagli che anche tu ogni tanto fai sogni che fanno paura, e che sono cose normali che capitano a tutti.
  • Scegli accuratamente film, cartoni, favole, videogames, fumetti; anche se ogni tanto  contengono dei mostri va bene, anzi può essere utile per il bambino immedesimarsi in un eroe che riesce a sconfiggere il mostro; ma deve assolutamente essere un contenuto adatto all’età del bambino.
  • Non usare mai un mostro come spauracchio per minacciare il bambino o per punirlo.

Sogni di mostri negli adulti

Anche gli adulti e gli anziani possono sognare mostri; ciò può essere favorito da periodi particolarmente stressanti, e anche da malattie o dall’uso di farmaci; a volte non si tratta di veri e propri sogni, ma più di fenomeni allucinatori, visioni ipnagogiche, o paralisi nel sonno.

Cosa significa…

…Sognare un mostro nero, verde, bianco…

Cerca il colore che aveva il mostro che hai visto nel tuo sogno, può essere utile per comprendere meglio il significato.
Sognare un mostro nero: il nero è il colore che enfatizza la paura e l’indefinito; inoltre è il colore dell’Ombra, ciò che è nascosto, che non vediamo, che fatichiamo ad ammettere alla coscienza. 
Sognare un mostro verde: il verde è un colore inquietante, specialmente nell’infanzia, associabile al ribrezzo di cose viscide, immature, aspre,  ecc. 
Sognare un mostro bianco: il bianco è un colore che comunica freddezza e distanza.

…Sognare mostro enorme, a due teste, con tanti occhi, con i tentacoli, ecc

Le forme che possono assumere i mostri nei sogni sono le più varie e fantasiose; il particolare che si discosta dalla normalità è la chiave di lettura più immediata per capire il significato del sogno; vediamo qualche esempio:

  • Mostro grande, grosso, enorme, gigante: la grandezza  enfatizza la sensazione di impotenza e vulnerabilità. Può rappresentare a livello simbolico la crescita abnorme di un qualche aspetto, lo sviluppo fuori controllo, ad esempio, di un determinato istinto o pulsione.
  • Mostri piccoli, mostriciattoli: qualcosa che non si è ben sviluppato, qualcosa di meschino, subumano, incompleto.
  • Mostro a due teste: contraddizione, comunicazione ambigua, disaccordo, potere degenerato.
  • Mostro con tanti occhi, o con un grande occhio: un mostro guardiano, che spia e controlla.
  • Mostro che sputa fuoco: rabbia, aggressività.
  • Mostro peloso: i peli alludono a bestialità, rozzezza, e possono avere anche un significato sessuale.
  • Mostro con squame: le squame rappresentano una barriera impenetrabile e inattaccabile.
  • Mostro con corna: aggressività, conflittualità, scontro.
  • Mostro con tentacoli, ventose: il tentacolo può avere una connotazione sessuale (richiama il pene), o rappresentare una forza che possiede, che trattiene a sé. 
  • Mostro informe, senza braccia, senza gambe, liscio, senza occhi, ecc: anche questa ‘forma fallica’ può ricollegarsi al significato sessuale del pene.
  • Mostro marino: paure che emergono dall’inconscio.
  • Animali mostruosi: possono rappresentare istinti fuori controllo, degenerati (cerca anche il significato dell’animale).
  • Mostri ibridi metà uomo (o donna) e metà animale: rabbia, aggressività, paura dell’altro sesso, visto come pericoloso e repellente.
  • Donne mostro: donne mostruose (donne serpente, donne ragno, donne pesce, Melusine, ecc) sono una raffigurazione degenere del femminile, scaturita dal timore e disgusto che suscita la sessualità femminile e/o il potere femminile. 
  • Bambini mostro: sognare di partorire bambini mostruosi è un sogno tipico di donne in gravidanza ed è ispirato dallo stress del parto. In alternativa, i bambini mostruosi possono rappresentare una ribellione interna di una parte della tua personalità: il tuo bambino interiore.

…Sognare un mostro che ti vuole mangiare

È un sogno tipico dell’infanzia; il mostro appare con una grande bocca piena di denti aguzzi. Essere ingoiati dal mostro rappresenta una limitazione alla propria libera espressione; l’azione di mangiare può anche avere sfumature di significato sessuali (anche nel bambino, esprimendo, ad esempio, preoccupazioni legate alla ‘fase orale’). Può essere inoltre un sogno che compare in seguito ad un vero morso subito nella realtà.

…Sognare mostro cattivo, aggressivo, che ti vuole uccidere, schiacciare, strozzare

mostri e paralisi nel sonno

Un mostro cattivo che ti vuole aggredire e uccidere può raffigurare un lato ombra della tua personalità, cioè un aspetto di te stesso che non ti piace, che non riconosci, e che proietti nel mostro. Può anche rappresentare una persona o evento da cui ti senti minacciato nella realtà. 

Il sogno potrebbe anche essere causato da una Paralisi nel sonno.

…Sognare una persona come mostro, che si trasforma in mostro, o viceversa un mostro che si trasforma in persona

Sognare un amico o parente come mostro oppure vederlo trasformarsi da persona a mostro: ciò può rappresentare la paura che quella persona ispira (per varie ragioni), la presa di distanza da essa (“io sono un essere umano, tu sei un mostro”) nonché la paura di perdere l’affetto di quella persona. Nei sogni dei bambini compaiono spesso ‘mostrificazioni’ di persone familiari (mamma, papà, nonni, amici e compagni che magari sono stati aggressivi con lui).
Al contrario, la metamorfosi da mostro a persona rappresenta una maggiore conoscenza, un accoglimento e comprensione della sua personalità; un enigma si è risolto, un tabù si è sciolto. 

Sognare di essere un mostro, di trasformarti in un mostro: è un sogno più frequente nell’adolescenza, quando la personalità è in divenire e certi aspetti di sé possono emergere improvvisamente. in modo inaspettato, come se fossero fuori dal proprio controllo. Ci può essere alla base vergogna e insicurezza, ma fa anche questo parte della crescita, della graduale comprensione e accettazione di se stessi.

…Sognare un mostro che ti insegue

Il mostro nel sogno rappresenta qualcosa che dovresti sforzarti di capire e conoscere meglio (vedi anche Sognare di essere inseguiti). Invece che scappare, dovresti girarti e affrontarlo, chiedergli cosa vuole. Se ci riesci, vedrai che molto probabilmente il mostro si trasformerà in qualcosa di inoffensivo, che vuole solo la tua attenzione e comprensione; a quel punto potrebbe addirittura rivelarsi un alleato.

…Sognare di lottare e sconfiggere il mostro

Combattere, picchiare, inseguire i mostri che popolano i tuoi sogni è sicuramente positivo: dimostra un atteggiamento attivo, volto ad affrontare ciò che ti fa paura. Lottare con un mostro rappresenta anche la lotta dell’Io che tenta di liberarsi dall’Inconscio. Se esci sconfitto dalla lotta, ciò indica che hai ancora delle insicurezze, ma sei sulla giusta strada per superarle; sconfiggere il mostro indica che hai raggiunto una nuova maturità e consapevolezza.

…Sognare mostro buono

Sognare un mostro buono, o che diventa buono, fare amicizia con lui, abbracciarlo, giocare, ecc è positivo, perché anche in questo caso ‘hai vinto’; non aver più paura di lui, vedere il mostro come amico, significa acquisire una visione più completa, matura e accogliente della realtà, anche nei suoi aspetti più oscuri.


Il mostro nella mitologia, letteratura e folklore

Aggiungo qui di seguito qualche piccolo appunto per approfondire la simbologia del mostro nella mitologia, nella letteratura e nel folklore, perché penso possa tornarti utile per interpretare il tuo sogno.

In altre culture, come ad esempio quella Indù, l’atteggiamento nei confronti dei mostri è molto più neutrale, in quanto una creatura mostruosa o abnorme rappresenta semplicemente la potenza dell’energia creativa della Vita, che può prendere mille forme, anche le più strane, bizzarre, inconcepibili. Creature con aspetto bizzarro hanno addirittura attributi divini, come si può vedere nelle rappresentazioni artistiche che ritraggono i loro dèi: spesso hanno molte teste, molte braccia e gambe, o sono creature ibride uomo-animale. Ciò serve a rappresentare le loro doti straordinarie, molto superiori rispetto a quelle di un normale essere umano.

Creature mostruose abbondano nella mitologia (il Minotauro, le Gorgoni, le Arpie, Polifemo, la Sfinge, Cerbero, la Chimera…), nei bestiari medievali, nelle fiabe, nelle leggende, nelle opere letterarie e cinematografiche (da Grendel a Frankestein, da Alien, a Godzilla, ecc.).

Il mostro (dal latino ‘monstrum’ che significa ‘segno divino, prodigio’) per gli antichi nasceva in seguito a qualche atto contro natura commesso da uomini superbi; gli dei lo mandavano come segno della loro potenza, e doveva servire da ‘monito’ a tutti gli esseri umani.
Per il Cristianesimo il mostro è connesso direttamente a Satana e all’azione degradante del peccato e del Male.

Anche nelle fiabe e leggende spesso il mostro è così per via di un sortilegio, di una magia, di una punizione che deve scontare in seguito ad un’azione malvagia. A volte il mostro è messo a guardia di un tesoro, di un luogo sacro, di un passaggio; ciò a livello simbolico rappresenta i timori che bisogna affrontare per arrivare ad un bene superiore. Viene di solito sconfitto da un eroe coraggioso, oppure riscattato e trasformato in un essere umano per opera dell’amore.

A partire dal Romanticismo (ad esempio, con la storia di Frankenstein), si è cercato di entrare in empatia con il mostro, capire i suoi sentimenti e dargli un volto umano. A volte il mostro siamo noi, quando rifiutiamo di conoscere veramente l’Altro e ci trinceriamo nel giudizio.

Spesso questa ‘trama’ si ritrova anche nei sogni: trovarsi faccia a faccia con ciò che fa orrore è una tappa del proprio ‘percorso iniziatico’, una prova da superare. Il mostro allora può essere eliminato per sempre, oppure, se si riescono a cogliere i lati positivi, può essere ‘recuperato’ e inglobato nella nostra personalità, che diverrà perciò più ricca e matura.

Numeri del lotto:

Mostri 2.


VEDI ANCHE:
Paralisi nel sonno
Sognare il diavolo
Sognare un vampiro
Sognare gli zombie

Immagine: Ray Shrewsberry