Sognare la testa

La testa è una parte del corpo che nei sogni ha spesso un ruolo importante, ma non mi è ancora capitato di vedere un articolo che ne riassuma tutti i significati;  in realtà  c’è davvero molto da dire sul significato simbolico della testa; spero che questo articolo aiuti a chiarire cosa significa la testa nei sogni, risolvendo i dubbi di chi ancora non ha trovato un’interpretazione soddisfacente. 

 La testa da sempre è considerata la parte più importante del corpo; l’antropologia, l’archeologia e la psicologia possono dire molto sulla funzione della testa, protagonista di molti riti religiosi e sociali. Già in antichità il capo, il cranio e anche il teschio erano considerati sacri ed erano oggetto di culto e cerimonie importanti (battesimo, benedizione, incoronazione, ecc). Poiché la testa contiene il cervello, è considerata la sede delle facoltà più nobili dell’essere umano: intelligenza, razionalità, coraggio, volontà, potere, e anche dello spirito e dell’anima.

Significato della testa nei sogni:

  1. Intelletto, razionalità, giudizio, discernimento, pensiero, coscienza: tutto ciò che riguarda le doti intellettuali e razionali. A volte si può anche ‘perdere la testa’, ovvero impazzire, non ragionare più bene per vari motivi.
  2. Sede della vita, dell’anima, della spiritualità: già le antiche civiltà ritenevano che nella testa vi fosse il fluido della vita, una sostanza che dà energia vitale a tutto il corpo e determina la durata dell’esistenza terrena. Nelle civiltà guerriere la testa dei nemici veniva tranciata in battaglia e poi conservata come trofeo di guerra; si credeva anche che in questo modo l’Anima del decapitato non avrebbe potuto raggiungere l’Aldilà. Il teschio o lo scalpo dei nemici venivano appesi ed esibiti per dimostrare il proprio valore e incutere timore alle altre tribù. Addirittura a volte si arrivava a cibarsi del cervello dei nemici, pensando così di allungare la propria vita e aumentare il proprio vigore. Perciò tagliare la testa ai nemici era una pratica ricercata, specialmente dai giovani guerrieri nelle loro prime battaglie e prima del matrimonio, perché così si riteneva di acquistare più vigore e lunga vita per sé e per la propria discendenza, sottraendoli invece alle altre tribù.   
  3. Potere, comando, autorità, volontà: essere per l’appunto ‘a capo’, essere una guida. Spesso nelle tribù il capo è riconoscibile perché indossa un copricapo vistoso, che amplifica la dimensione della testa.
  4. Identità, individualità: la testa è sede del volto, e quindi è connessa con l’identità individuale (ciò che distingue un essere umano da un altro) e con l’autonomia di pensiero.
  5. Nascita: la testa è la parte del corpo che di solito per prima viene al mondo, ed è la prima cosa che un neonato mette a fuoco: la testa della propria madre, verso cui subito sviluppa un forte attaccamento. La testa, in senso astratto, è connessa alla ‘nascita delle idee’. Il mito secondo cui la dea Atena nacque dalla testa di Zeus mette in collegamento le due cose.
  6. Sessualità Freud ha più volte notato che nei sogni ‘ciò che sta sotto’ (gli organi sessuali) viene spesso sostituito con ‘ciò che sta sopra’ (viso, testa) per sfuggire alla censura della coscienza. Così i capelli spesso corrispondono ai peli pubici, mentre bocca, orecchie, naso, narici, mucose, bulbi oculari, ecc sono tutte zone che in qualche modo richiamano i genitali.

Testa, sessualità e castrazione: Freud approfondì il rapporto tra testa e sessualità facendo alcune interessanti osservazioni sulla testa di Medusa; Medusa, che secondo il mito fu decapitata da Perseo, mantenne comunque il potere di paralizzare chiunque la guardasse; Atena mise la testa decapitata di Medusa sul suo scudo, garantendosi la vittoria su qualunque esercito. Freud mise in relazione questa ‘paralisi’ con lo shock provato dai bambini maschi nel momento in cui si rendono conto dell’anatomia del pube femminile, che ai loro occhi appare come ‘mutilato’ perché privo di pene; a questa vista, la minaccia dell’evirazione diventa per loro concreta, e perciò ancora più terrificante.

Testa decapitata di Medusa, dipinto di Caravaggio.
Testa di Medusa, qui dipinta da Caravaggio, con la bocca spalancata, gli occhi sbarrati, i capelli serpentiformi e il sangue che ancora cola dalla ferita. Il mito ispirò a Freud una serie di riflessioni psicanalitiche importanti per decifrare molti significati legati alla testa.

Testa, Sessualità e controllo del femminile: nella testa si concentra gran parte delle seduttività di una persona. La testa delle donne è sempre stata oggetto di particolare attenzione, con atteggiamenti a volte agli antipodi, a seconda del contesto culturale: o si accentua questo potere seduttivo (enfatizzando il volto con il trucco, sfoggiando pettinature e ornamenti molto vistosi, ecc), oppure si copre, si nasconde o riduce (con veli, burqa, rasatura dei capelli). Ma entrambi questi atteggiamenti nascono da un intento comune: ovvero rendere la testa della donna una specie di ‘estensione della sessualità del corpo’, negandole così la funzione di organo attraverso cui comunicare ed esprimere volontà, intelligenza, e anche potere. L’uomo maschio fa fatica a riconoscere questo potere alla donna, che per lui deve essere soprattutto ‘corpo’, (sessualità, riproduzione). La testa che riflette, si esprime e comanda è solo quella maschile.


Non posso mettere le immagini perché Google me le censurerebbe, ma sempre a proposito di testa e sessualità sono interessanti vari quadri di Magritte come ‘Le viol‘ (‘Lo stupro’)

Cosa significa…

…Sognare testa grande – testa piccola

  • Sognare di avere una testa molto grande può essere un simbolo di grande intelligenza, giudizio, saggezza, creatività e ricchezza in tutto ciò che riguarda le doti intellettuali. Una grande testa può anche rappresentare potere, privilegi e onori.
    Sognare una testa pesante, gonfia, può d’altra parte rappresentare pesi sulla coscienza, pensieri opprimenti e affaticamento intellettuale.
  • Sognare testa piccola: Può essere un segno di poco sviluppo delle doti intellettuali, di ristrettezza mentale.

…Sognare teste senza corpi e corpi senza teste

  • Sognare solo la testa di una persona senza il corpo può rappresentare il distacco dalle cose terrene e materiali; l’assenza del corpo e la visione della sola testa, magari sospesa nel vuoto, libera di muoversi nello spazio, senza un contatto con la terra e il suolo,  può voler esprimere l’importanza del pensiero e della spiritualità, doti di cui la testa è simbolo. Spesso gli angeli, i cherubini, i santi e anche i defunti vengono rappresentati così nella pittura, e così compaiono anche nelle apparizioni.
  • Sognare un uomo o donna senza testa può rispecchiare una condizione che stai vivendo tu: forse stai passando un periodo in cui non hai avuto molto giudizio, hai dato più attenzione ai bisogni del tuo corpo rispetto a quelli della mente. In alternativa, può rappresentare la debolezza di quella persona.

…Sognare testa tagliata, mozzata, decapitazione

Sognare una testa mozzata, tagliata, amputata in linea generale può essere interpretata come un simbolo di castrazione; può quindi rappresentare una perdita di potere, non solo sessuale, ma in vari ambiti della vita. Oppure può rappresentare il distacco dal corpo (ascesi, misticismo). Potrebbe anche far riferimento alla perdita di identità, per lasciar spazio ad una nuova vita (nascita).

Giuditta decapita oloferne, quadro di Artemisia Gentileschi. Oloferne giace disteso mentre due donne con fatica lo tengono fermo e gli tagliano la testa con una spada.
In questo dipinto di Artemisia Gentileschi si vede la decapitazione di Oloferne per mano di Giuditta. La composizione del quadro però fa quasi pensare ad un parto, come se quella fosse una testa che viene al mondo e le donne fossero levatrici…
  • Sognare di tagliare o schiacciare la testa ad animali percepiti come pericolosi (serpenti…):  può far riferimento ad una perdita di aggressività e istintualità, e quindi rappresentare una vittoria della razionalità umana sull’istinto che l’animale rappresenta.
  • Sognare la testa mozzata di animali di affezione come gatti, cani, cavalli (magari del proprio animale domestico) può avere un’interpretazione più triste, perché rappresenta una perdita, un sacrificio, un danno.
  • Sognare teste tagliate di parenti e persone che si conoscono può rappresentare una perdita, un danno che subiranno; o forse tu vuoi ‘giustiziarli’ per qualcosa che ti hanno fatto, o ridurre il loro potere.
  • Sognare la propria testa mozzata: sognare che qualcuno ti taglia la testa può indicare una perdita di potere da parte tua e a vantaggio di chi te la sta tagliando; il sogno può anche avere origine da un pensiero doloroso di cui vorresti liberarti; il taglio del collegamento tra testa e corpo può anche indicare un bisogno di ascetismo, di scollegarti dal corpo.
  • Sognare testa mozzata che cammina, che parla: può essere una rappresentazione di puro logos, razionalità, spiritualità; una coscienza finalmente libera e distaccata dai bisogni e stimoli del corpo materiale. Ciò che dice può essere un messaggio importante.
  • Sognare di tagliare la testa a qualcuno: può rappresentare un modo di togliergli il potere; potrebbe anche essere un modo per aiutarlo a non soffrire (distacco dal corpo); può anche rappresentare una nascita, una nuova vita ed identità per quella persona.

…Sognare testa che si stacca, che cade

Sognare una testa penzolante, che si stacca dal collo, che cade per terra e rotola giù può indicare una disconnessione tra la mente e il corpo; in alternativa può rappresentare un momento di debolezza, incapacità di intendere e volere, o anche di follia; oppure una situazione instabile, o la perdita di qualcosa di importante. 

…Sognare testa rotta, ferita, fasciata

  • Sognare di avere la testa rotta, fasciata, sanguinante, ferita: può rappresentare una preoccupazione, un danno di vario tipo (anche d’immagine), debolezza, fragilità.
  • Sognare di prendere un colpo in testa, di battere la testa contro qualcosa (muro, spigolo, ecc): la botta in testa può rappresentare la necessità di prendere finalmente coscienza di una certa situazione che finora è stata poco chiara, ambigua.
  • Sognare di avere un buco in testa: scoperta delle proprie vulnerabilità e fragilità.

…Sognare persone con due o più teste (policefalia)

Nella mitologia e nel folklore esistono molte creature con più teste. La policefalia è comune anche nella rappresentazione iconografica di alcune divinità; spesso ciò serve a mettere in evidenza vari aspetti o ruoli di quella divinità, oppure enfatizzarne la potenza: infatti tante teste esprimono la capacità di vedere in più direzioni, nel passato, nel presente e nel futuro. Ne sono un esempio Ecate (tre teste)  e Giano (due teste o volti); nell’induismo divinità come Shiva, Brahma, Visnu sono raffigurate con quattro, o anche più teste. 

Statua di Giano bifronte; busto con due teste, una volta a sinistra e l'altra a destra.
Statua di Giano bifronte. Giano è una divinità romana tradizionalmente rappresentata con due teste, una giovane e una vecchia; una guarda al passato (anno vecchio), mentre l’altra è volta al futuro (anno nuovo). Spesso queste statue venivano poste nei crocevia, ad indicare le possibilità di percorso.
  • Sognare persona con due, tre o più teste: ogni testa può rappresentare un possibile modo di essere, un aspetto della personalità, un ruolo o funzione. Occorre però stare attenti a questa possibile ‘doppiezza’ (doppia, tripla personalità…)
  • Sognare di avere una seconda testa, un’altra testa che spunta: ciò può rappresentare una nascita (una sorta di partenogenesi), magari in relazione ad un nuovo modo di pensare che sta emergendo. Il sogno può anche nascere come compensazione per la paura di essere ‘privati della propria testa’, ovvero, fuori di metafora, di perdere la propria identità, potere, autonomia di pensiero, ecc.

…Sognare persona con testa di animale

Anche nella mitologia, nelle religioni e nel folklore ricorrono spesso figure ibride con corpo umano e testa di animale; ciò può rappresentare un potenziamento dell’essere umano con qualità proprie di animali: ad esempio, la forza, la potenza di un leone, di un toro, di un lupo, ecc
A volte però questa commistione può avere dei tratti mostruosi: un uomo con la testa di toro (come il Minotauro), leone, o altro animale feroce, può rappresentare la sua passionalità, rabbia, crudeltà; figure del genere possono esprimere tratti della propria personalità negativi e fuori controllo.
Bisogna poi vedere la simbologia dello specifico animale per poter comprendere il significato di un sogno di questo tipo.

…Sognare di avere qualcosa in testa e non riuscire a toglierlo

Sognare di avere un animale (gatto, uccello, insetto…) in testa e non riuscire a scacciarlo via, oppure sognare di avere un oggetto sulla testa, che è rimasto incastrato o infilzato, e non riuscire a toglierlo; ciò può rappresentare un’idea fissa, un pensiero o caratteristica che sta dominando la tua mente in questo periodo, qualcosa su cui torni spesso a rimuginare.

Altri sogni con la testa: 

  • Sognare testa che esplode, che scoppia: se sogni che la tua testa esplode, può essere che tu soffra della sindrome della testa che esplode, un disturbo del sonno.
  • Sognare testa che gira a 360°: una torsione innaturale della testa può rappresentare il pericolo di perdere il controllo sui propri pensieri.
  • Sognare di essere a testa in giù, o persone a testa in giù: capovolgimento, umiliazione, o adozione di nuovi punti di vista.
  • Sognare testa rasata, pelata, calva: può essere un’immagine di castrazione; vedi anche Sognare Capelli 
  • Sognare testa piena di pidocchi: pensieri, preoccupazioni; vedi anche Sognare pidocchi
  • Sognare qualcosa che cresce sulla testa, bernoccoli, escrescenze, tumefazioni: può rappresentare qualche nuova idea che sta nascendo.
  • Sognare testa coperta, velata: vergogna, pudore, castità. iniziazione (comincia una nuova vita).
  • Sognare testa con corna: aggressività, conflitto, rabbia furiosa.
  • Sognare mal di testa: disagio psicologico.
  • Sognare tumore in testa: può essere simbolo di qualcosa che disturba i tuoi pensieri e consuma le tue energie mentali.

Numeri del lotto:

Testa 65; testa decapitata 66.


Letture interessanti a proposito del significato simbolico della testa:

  • Il complesso di Medusa e Bellerofonte — Andrea Signorini
  • La testa senza il corpo. Il viso e l’invisibile nell’immaginario dell’Occidente –Julia Cristeva
  • Off with Her Head!: The Denial of Women’s Identity in Myth, Religion, and Culture — Howard Eilberg-Schwart

Immagini: Caravaggio, Artemisia Gentileschi, Paolo Monti